25 Gennaio – AR.PE.PE. – Sondrio

IMG_3148

E’ un sorriso che piega le mie labbra quando Emanuele mi porta nei suoi vigneti più alti sopra Sondrio.

Cammino sula terra dove nasce il vino chiamato Ultimi Raggi quando sono i primi raggi di una splendida giornata d’inverno ad illuminare la realtà. Giovani ragazzi sono impegnati nel lavoro di potatura della vite, un lavoro attento e responsabile per il futuro prossimo e lontano. Ci si confronta con semplicità e serenità mentre continuo ad osservare i gesti e i movimenti di chi fa le cose perchè vuole farle per davvero. Si respira una bella armonia e sopra la città ci si sente leggermente staccati, l’occhio raggiunge nello stesso tempo la modernità, l’industria, la velocità delle macchine e la natura, la sua lentezza.

IMG_3149

Sembra di essere vicini alla complessità delle cose, al fatto che non esista mai un solo significato definito e unilaterale ma che la bellezza appartenga ad una pluralità di stati e di sentimenti.

IMG_3152

La voce di Emanuele mi evoca una sensazione di delicatezza, un modo gentile e soffice di relazionarsi con l’altro.

Con passione mi parla della storia dell’azienda, dei problemi del territorio, della maniera di fare il nebbiolo.

Passiamo infine nella cantina costruita nella roccia sotto ai vigneti bassi nei pressi della città.

Emanuele che da piccolo non avrebbe mai pensato di ritrovarsi dove è ora, lui che a quei tempi rifuggiva gli odori e gli umori dello spazio chiuso dell’ambiente dove si fa e si conserva vino.

Lo ascolto parlare del padre e della sua felicità di aver fatto quello che ha fatto insieme al fratello Guido e alla sorella Isabella.

Poi beviamo e ascoltiamo quello che ci scende dentro e parliamo con le labbra ancora intrise di vino delle terre e delle persone.

IMG_3134

Annunci

4 pensieri riguardo “25 Gennaio – AR.PE.PE. – Sondrio”

  1. Formidabile Davide, il tuo viaggio verso la comprensione dei misteri della natura, nascosta nel gusto di coglierne il vero frutto senza poterla rovinare per le generazioni future! Buon proseguimento di ricerca!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...